Alessandra Calamida - Biologa e Nutrizionista Cagliari

DOTT.SSA ALESSANDRA CALAMIDA

BIOLOGA NUTRIZIONISTA

Alimentazione e Sport
alimentazione e sport

Per tutti coloro che praticano un 'attività fisica sia a livello amatoriale, sia a livello agonistico, l'alimentazione dovrebbe avere un ruolo determinante.

 

Infatti gli alimenti, se assunti in quantità e modalità corrette, permettono di trarne tutti i benefici per una migliore prestazione psico-fisica.

Un ottimale regime alimentare sportivo deve fornire i componenti necessari per coprire il fabbisogno energetico dell'individuo, includendo la necessità di riparare i tessuti, provvedere alla sintesi di alcune macromolecole, e consentire l'accrescimento della massa muscolare.

 

Un buon atleta deve sempre garantire le giuste calorie in misura adeguata e nei tempi più idonei per lo svolgimento della propria attività, deve assumere carboidrati, proteine e grassi in base alle diverse esigenze funzionali, deve mantenere costante l'equilibrio idro-salino grazie all'introduzione adeguata di liquidi ed elettroliti, e deve porre particolare attenzione a vitamine e minerali.

Per mantenere il livello di glucosio costante nel sangue durante l’attività fisica è fondamentale l'assunzione di carboidrati, così come per reintegrare i depositi di glicogeno muscolare ed epatico al termine della prestazione fisica. In funzione dell’incremento dell’intensità dell'allenamento, aumenta la richiesta di glucosio.

 

Se questo nel sangue si riduce, anche la performance psicofisica diminuisce, e senza riserve di glicogeno non è possibile continuare l'esercizio.

Pertanto, come regola generale, è utile consumare alimenti ad indice glicemico basso prima dell’esercizio, e ad alto indice entro un ora dal termine dell'esercizio fisico, per facilitare il reintegro nei muscoli e nel fegato.

 

Per favorire l'integrazione a livello muscolare, come reintegro strutturale delle fibre muscolari, servono le proteine, entro un’ora dalla fine dell’esercizio.

 

Share by: